Sono ben quattro le tipologie di prodotti AmaTherm installati, nelle due sedi bresciane della VGV, per migliorare la temperatura all’interno degli stabilimenti produttivi.

Nella sede centrale di Calvisano sono stati installati i pannelli Black Sun all’interno dello stabilimento produttivo; nell’area di attesa dei visitatori esterni, invece, sono state posate le fasce radianti JESS e un pannello Thermo Cé creato ad hoc.

Inoltre, nella sede produttiva di Montirone, la temperatura ambientale è stata notevolmente migliorata grazie all’utilizzo dei pannelli radianti Thermostriscia.

Il pannello radiante Black Sun è un dispositivo per il riscaldamento ambientale caratterizzato da alte temperature e alto rendimento.
Black Sun è l’ideale per riscaldare ambienti dai soffitti molto alti, zone molto aperte, punti di passaggio verso l’esterno. Grazie, infatti, alle alte temperature superficiali Black Sun permette di trasmettere energia termica altamente concentrata in zone determinate creando vere e proprie “isole di calore”. Questo pannello radiante di AmaTherm garantisce benessere e calore grazie al principio dell’irraggiamento diretto, come quello solare.

JESS – Joule Electric Stripes System – è un innovativo sistema di riscaldamento a pavimento, a basso consumo, alimentato da una semplice linea elettrica!
Un impianto radiante JESS non ha bisogno di grandi spessori e può essere realizzato anche sopra un pavimento esistente.

Thermo Cè è un pannello radiante caratterizzato da una linea moderna ed elegante che garantisce bassissimi consumi ed un elevato livello di sicurezza.
La modularità e la semplicità di impiego sono tali da soddisfare qualsiasi esigenza tecnico-architettonica sia pubblica che privata.

Thermostriscia è un pannello radiante elettrico da soffitto di dimensione 60x180cm e 40x200cm. È un pannello radiante specifico per il riscaldamento di aree molto ampie e dalle elevate altezze come i capannoni industriali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *